Venerdì 18 Agosto 2017 - 14:39

Gli acquisti online: cosa evitare per non farsi truffare

Gli acquisti online sono la nuova frontiera dello shopping, un campo che si sta sempre più sviluppando con e-commerce e negozi virtuali sempre più forniti e facilmente accessibili in rete, che attirano con offerte vantaggiose, marche prestigiose e vetrine appariscenti un sempre più alto numero di acquirenti.

Stando alle ultime indagini condotte dal Consorzio Netcomm in collaborazione con le associazioni dei consumatori e Human Highway, nell'ultimo trimestre hanno fatto acquisti online quasi 18,8 milioni di italiani, un dato interessante che dimostra l'interesse e il successo di questo tipo di commercializzazione e la facilità anche di accedere ai servizi necessari. Su molti siti è sufficiente avere una carta prepagata e un account per poter comprare quello che si desidera.

Il paradiso degli acquisti

Ma da dove nasce il fascino irresistibile dello shopping online? Intanto perché comprare online è veramente facile! Non ci sono limiti di orari, si possono valutare con calma le caratteristiche del prodotto da acquistare ed è possibile farlo comodamente dal proprio salotto di casa, in qualsiasi momento, con un semplice click.

Inoltre acquistare online si dimostra molto spesso conveniente: si possono trovare prodotti in stock e a prezzi scontati, aderire a offerte temporanee e farsi spedire la merce nel posto più comodo, risparmiando tempo ed energie.

Per fare gli acquisti migliori, c'è anche chi aspetta il periodo dei saldi, per fare incetta dei propri capi d'abbigliamento preferiti su shop online forniti come quello di Terranova, o chi attende con ansia le fortunate date del black friday, per acquistare prodotti cosmetici, di marca o elettronici a prezzi stracciatissimi.

Le regole d'oro per un acquisto sicuro

Se quindi non vedete l'ora di accendere il PC e cominciare la vostra seduta di shopping selvaggio, è bene fare attenzione, perché la fregatura può essere proprio dietro l'angolo. Dato il successo di questo tipo di compravendita, sono nati anche molti siti farlocchi, che non garantiscono il compratore, cedono i suoi dati personali a terzi, non danno garanzie sull'acquisto e creano problemi per le modalità di restituzione.

 Dal 2014 è entrate in vigore una direttiva europea (83/2011/UE) per dare una nuova spinta e regolare a livello europeo il settore degli acquisti tramite web o telefono; inoltre, per proteggere i consumatori e rendere trasparenti e sicure le modalità di acquisto online, sono intervenute le associazioni a tutela dei consumatori, la Polizia Postale e la Polizia di Stato, che nel 2015 ha redatto una semplice guida, con il fine di aiutare gli utenti a conoscere le dinamiche della rete e  a proteggersi dalle truffe online.

Tra i vari consigli pratici e suggerimenti per un acquisto sicuro e soddisfacente, il primo che viene dato è di utilizzare sempre software e browser aggiornati, e di installare un buon sistema antivirus sul proprio PC, per proteggersi da eventuali virus e trojan che si possono incontrare in rete o cliccando su link non sicuri.

Per evitare questi inconvenienti, è sempre meglio navigare e comprare su siti certificati e ufficiali, anche quando si tratta di app, meglio se di una compagnia che ha una buona reputazione in rete, per avere maggior sicurezza del proprio acquisto e poter avere assistenza e garanzie in più, non solo sulla qualità del prodotto acquistato, ma anche sui costi e le modalità della spedizione e dell'eventuale reso.

Questa reputazione può essere verificata rapidamente con una semplice ricerca in rete, o anche leggendo le valutazioni e i feedback degli altri clienti. Inoltre, quando comprate su uno shop online, verificate sempre che si tratti di un vero negozio, ossia che sia dotato dei dati fiscali e identificativi necessari, come numero di telefono, numero di partita IVA e così via.

Per non ritrovarsi delusi dopo l'acquisto, non bisogna mai abboccare alle offerte esagerate, che propongono un prodotto che sul mercato ha un determinato valore a un prezzo sfacciatamente basso. Anche se la tentazione è forte perché tutti vorremmo risparmiare, al 90% si tratterà di una truffa o di un falso e, in caso contrario, è sempre importante leggere nei minimi dettagli la descrizione dell'oggetto e le condizioni d'acquisto, per evitare di cadere in qualche tranello.

Infine, per concludere l'acquisto, è sempre meglio utilizzare delle carte ricaricabili, per evitare che vi vengano addebitati dei costi non previsti e che magari ve ne accorgiate dopo molto tempo, e delle forme di spedizione sicure e tracciabili.

Anche in questa fase è bene fare attenzione, perché per comprare online sono indispensabili solo pochi dati: il numero di carta che volete utilizzare, la sua data di scadenza e l'indirizzo dove desiderate che venga recapitata la merce.

Diffidate dai siti che vi chiedono informazioni aggiuntive e non necessarie e evitate di immettere i vostri dati personali in rete. Se non volete che qualcuno si impossessi dei vostri dati e li usi in modo illegale, quando concludete un acquisto controllate sempre che sia presente il lucchetto chiuso in fondo o alla pagina o l'iniziale http, importanti indicatori della presenza di un protocollo a tutela dell'utente e della riservatezza dei suoi dati personali.

Se seguirete queste semplici regole potrete godervi il lato bello dello shopping online e ricevere i vostri prodotti preferiti con la massima soddisfazione. Buoni acquisti!

10:45 7/08

di Redazione Online

Commenta

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale