Sabato 18 Novembre 2017 - 1:39

Artecinema, al via la 22esima edizione: il programma completo

La 22ª edizione del Festival Artecinema, a cura di Laura Trisorio, si svolgerà dal 19 al 22 ottobre 2017. L’inaugurazione avrà luogo giovedì 19 ottobre alle ore 20.00 al Teatro San Carlo e dal 20 al 22 ottobre le proiezioni proseguiranno al Teatro Augusteo, dalle ore 16 alle ore 24.

Sarà presentata una selezione di documentari sui maggiori artisti, architetti e fotografi degli ultimi cinquant’anni, suddivisi nelle sezioni Arte e Dintorni, Architettura, Fotografia.

I filmati raccontano la storia degli artisti attraverso biografie, interviste, narrazioni montate con materiali d’archivio, permettendo agli spettatori di addentrarsi nel mondo dell’arte accompagnati direttamente dai protagonisti, di vedere gli artisti al lavoro nei propri atelier o dietro le quinte di importanti esposizioni internazionali.

Il programma dettagliato:

GIOVEDì 19 OTTOBRE - TEATRO SAN CARLO

ore 20.00

NOVANTATREMILIARDI DI ALBE - FRANCESCO ARENA arte e dintorni*

Domenico Palma, Italia, 2017, 24'

Il 29 ottobre del 2016 in Gallura, dalle colline che guardano il mare, un masso di granito rosa ha visto sorgere per l’ultima volta il sole. Il 18 dicembre dello stesso anno, a Capri, nel mezzo di un uliveto affacciato sul mare verso Ischia, lo stesso masso ha visto il suo primo tramonto dopo novantatre miliardi di albe. Il documentario segue passo dopo passo la realizzazione dell’ultima opera di Francesco Arena.

 

THE SECRET LIFE OF PORTLLIGAT. SALVADOR DALÍ’S HOUSE arte e dintorni*

David Pujol, Spagna, 2017, 59', inglese

La casa che Salvador Dalí fece costruire a Portlligat fa da filo conduttore della storia della sua vita e del suo lavoro, una biografia e un'opera creativa che coprono gran parte del ventesimo secolo.

-------------------------------------------------------------

 

VENERDì 20 OTTOBRE - TEATRO AUGUSTEO

 

ore 16.00

FREI OTTO: SPANNING THE FUTURE architettura

Joshua V. Hassel, Stati Uniti, 2016, 60’, inglese

Le teorie di Frei Otto sulla relazione dell'architettura con le forze naturali sono alla base dell'architettura contemporanea. Mentre avanza la tecnologia, i suoi metodi sono sempre più diffusamente adottati. Ripercorriamo la sua carriera ascoltandolo una delle sue ultime interviste prima della scomparsa.

 

ore 17.15

PICASSO ET LES PHOTOGRAPHES fotografia

Mathilde Deschamps-Lotthe, Francia, 2013, 27’, francese

Durante la sua lunga vita, Picasso ha usato la fotografia come mezzo di espressione ed ha conosciuto molti fotografi con i quali ha stabilito legami forti concedendogli innumerevoli immagini di sé stesso. Fra questi Lucien Clergue, amico e ritrattista di Picasso, offre in questo film la sua preziosa testimonianza.

 

ore 18.00

LIVE ART: TAKE ME (I’M YOURS) arte e dintorni*

Heinz Peter Schwerfel, Francia, 2015, 26’, francese

In questa tappa parigina della leggendaria mostra Take me (I’m Yours), creata nel 1994 dall’artista Christian Boltanski e dal curatore Hans Ulrich Obrist, i visitatori sono espressamente invitati a toccare, mangiare o anche portarsi via le opere.

 

ore 18.40

LIVE ART: 14 ROOMS arte e dintorni*

Heinz Peter Schwerfel, Francia, 2014, 26’, francese

Dalle prime esperienze di body art delle pioniere Joan Jonas o Marina Abramovic alle recenti creazioni dello spagnolo Santiago Sierra, dell’inglese Damien Hirst o del cinese Xu Zhen, questo film propone un viaggio nella storia della Performance come espressione artistica.

 

ore 19.15

FIVE SEASONS: THE GARDENS OF PIET OUDOLF architettura*

Thomas Piper, Stati Uniti, 2017, 76', inglese

L’architetto di giardini Piet Oudolf è ormai un riferimento culturale imprescindibile. Nel corso del documentario ci guida in un viaggio alla scoperta di alcune delle sue opere più rappresentative tra cui il suo giardino privato in Olanda, la High Line a New York, le grandi opere pubbliche a Chicago e nel Regno Unito, ma anche delle sue fonti d'ispirazione. 

 

ore 20.50

OBJECTIF FEMMES fotografia*

Julie Martinovic, Manuelle Blanc, Francia, 2015, 52’, inglese, francese

Dalle pioniere alle figure contemporanee, il film parla della storia della fotografia al femminile,  mostsrandoci il lavoro di Berenice Abbott, Margaret Bourke White, Helena Almeida, Julia Margaret Cameron, Imogen Cunningham, Nan Goldin, Dorothea Lange, Dora Maar, Vivian Maier, Sarah Moon, Cindy Sherman, Grete Stern, Francesca Woodman.

 

 

ore 22.00

HOCKNEY arte e dintorni

Randall Wright, Regno Unito, 2014, 112', inglese

Per la prima volta David Hockey ha aperto il suo archivio personale di fotografie e film. Il risultato è uno straordinario ritratto, spesso intimo, della vita di questo artista carismatico e incorreggibilmente non convenzionale.

 

 

SABATO 21 OTTOBRE

 

ore 16.00

BILL VIOLA: THE ROAD TO ST PAUL’S arte e dintorni*

Gerald Fox, Regno Unito, 2017, 82', inglese

Questo documentario segue il videoartista americano Bill Viola e la moglie Kira Perov, sua collaboratrice, nei dodici anni in cui si dedicano alla realizzazione di due opere video, Mary e Martyrs, nella Cattedrale di St. Paul a Londra.

 

 

ore 17.50

MU arte e dintorni*

Janice Zolf, Canada, 2017, 13’, inglese

MU accende i riflettori su un esperimento di arte murale a Montréal, il più grande progetto di arte pubblica del Canada. Oltre cento murales creati da artisti di culture diverse hanno cambiato la percezione dei singoli quartieri e dell'intera città.

 

ore 18.15

THE BAMBOO SCHOOL OF BALI architettura*

Richard Copans, Francia, 2016, 26’, inglese

Il campus realizzato a Bali su progetto dell’architetto americano John Hardy comprende 40 edifici interamente realizzati in bambù, senza calcestruzzo, metallo o vetro. Completamente immerso nella natura, il complesso architettonico è un modello esemplare di sostenibilità ambientale.

 

ore 18.50

PAOLO CANEVARI – SOUVENIR arte e dintorni*

Domenico Palma, Stati Uniti, 2016, 13', italiano, inglese

Attraverso le voci dei protagonisti, il film documenta l'ideazione e la creazione di Souvenir, un lavoro di Paolo Canevari commissionato nel 2015 da Nancy Olnick e Giorgio Spanu per la loro residenza di Garrison (NY).

 

ore 19.15

SGUARDO NOMADE - MARISA ALBANESE arte e dintorni*

Fiamma Marchione, Italia, 2017, 18’, italiano

Marisa Albanese descrive il suo processo creativo. Affrontando i motivi del viaggio, delle migrazioni degli uomini, del mutamento e dell’interazione tra visione e gesto, l’artista ci accompagna nel suo studio attraversando con noi le sue ultime mostre dove convivono installazioni ambientali, sculture e disegni.

 

ore 19.45

LOUISE BOURGEOIS arte e dintorni*

Nina e Klaus Sohl, 2007, 40', tedesco, inglese

Girare una lunga intervista con Louise Bourgeois nella sua casa di Chelsea si prospettava come un’impresa molto ardua ma alla fine l’artista - nota per la sua disciplina rigorosa, per la sua forte personalità, per la sua impazienza - ha permesso alla macchina da presa di addentrarsi nei dettagli più intimi della sua vita regalandoci questa testimonianza unica.

 

ore 20.45

EVA HESSE arte e dintorni*

Marcie Begleiter, Germania, Stati Uniti, 2016, 109’, inglese

Seguiamo la storia dell'artista tedesca Eva Hesse attraverso un gioco di rimandi fra la sua vita e le sue opere innovative. La storia è ambientata nella fervente atmosfera della New York degli anni ‘60 dove la scena artistica e il movimento femminista degli esordi svolgono un ruolo fondamentale.

 

ore 23.00

PAVLENSKY – MAN AND MIGHT arte e dintorni*

Irene Langemann, Germania, 2016, 58’, russo

Nelle sue performance, l’artista russo Pyotr Pavlensky si è cucito la bocca, si è inchiodato lo scroto al selciato della Piazza Rossa, ha dato fuoco alla porta della sede dei servizi segreti russi per protestare contro il “terrore di stato”.

 

 

 

DOMENICA 22 OTTOBRE

 

ore 16.00

TADAO ANDO SAMURAI ARCHITECT architettura*

Shigenori Mizuno, Giappone, 2015, 73’, giapponese, sottotitoli in inglese

Questo documentario segue Tadao Ando per un intero anno e svela il processo creativo del noto ‘Architetto Samurai’. Ex pugile e architetto autodidatta, Ando rivela una personalità forte, una lingua tagliente e un innato senso dell’umorismo.

 

ore 17.40

WOMEN ARTISTS: JENNY HOLZER arte e dintorni*

Claudia Müller, Germania, 2016, 26’, inglese

Il medium espressivo privilegiato da Jenny Holzer è il linguaggio. Le sue scritte a led sfruttano la tecnica pubblicitaria per sollecitare il pensiero critico degli spettatori. In questo documentario seguiamo la realizzazione di una mostra in 3D da lei curata e dedicata a 24 donne artiste.

 

ore 18.30

ANTONY GORMLEY arte e dintorni*

Matteo Frittelli, Italia, 2015, 24', inglese

Il film segue l’allestimento dell’installazione Human realizzata da Antony Gormley al Forte Belvedere di Firenze. Oltre cento sculture antropomorfe in ferro invadono la struttura, dalle terrazze ai bastioni, dal deposito della polvere da sparo, alle scalinate della fortezza cinquecentesca.

 

ore 19.05

MARIO BOTTA - ARCHITETTURA E MEMORIA architettura*

Francesca Molteni, Fulvio Irace, Italia, 2014, 12’, italiano

Il film è un dialogo sui temi che caratterizzano la visione e la pratica dell’architetto Mario Botta: il rapporto con la storia e con il territorio, il progetto degli spazi collettivi, gli incontri con i grandi protagonisti del ‘900.

 

 

ore 19.30

CUCCHI A PASSO UNO arte e dintorni*

Maurizio Finotto, Italia, 2012, 15’, animazione

Un viaggio visionario in stop motion intorno all’opera di Enzo Cucchi. Con la supervisione e la collaborazione dell’artista, Maurizio Finotto anima le sue opere utilizzando la tecnica della ‘claymation’.

 

ore 20.00

KOUDELKA SHOOTING HOLY LAND fotografia*

Gilad Baram, Germania, Repubblica Ceca, 2015, 72’, inglese, ebraico

Per cinque anni, nel corso di diverse visite protrattesi dal 2008 al 2012, il giovane fotografo e regista israeliano Gilad Baram ha accompagnato Josef Koudelka nel suo lungo viaggio in Terra Santa. Lo seguiamo a Gerusalemme, Hebron, Ramallah, Betlemme e in vari insediamenti israeliani lungo il percorso della barriera tra Israele e Palestina.

 

 

ore 21.30

JAN FABRE AT THE STATE HERMITAGE MUSEUM arte e dintorni

Wannes Peremans, Francia, 2017, 58’, inglese

Dopo quasi dieci anni dalla mostra al Louvre, Jan Fabre fa interagire le sue opere con la collezione permanente del Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo. Il documentario lo segue durante l'allestimento nei giorni precedenti l’apertura ufficiale della mostra.

 

ore 22.45

THE CHINESE LIVES OF ULI SIGG arte e dintorni

Michael Schindhelm, Svizzera, 2016, 93’, svizzero tedesco, tedesco, inglese, mandarino

Nel delicato contesto socio-politico in trasformazione della Cina degli ultimi quarant’anni, il diplomatico e imprenditore Uli Sigg, è riuscito a creare la più importante collezione di arte contemporanea cinese del mondo. La maggior parte della sua collezione sarà trasferita nel museo M+ di Hong Kong che aprirà nel 2019.

13:09 16/10

di Redazione

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
TECNOLOGIA&INNOVAZIONE
di Michela Raiola
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica