Lunedì 18 Dicembre 2017 - 0:25

I Psychopathic Romantics live al “Music Melody Bar”

NAPOLI. Si chiama “The Gathering” ed è il nuovo singolo estratto da “Bread & Circuses”, terzo album della band casertana Psychopathic Romantics. “The Gathering” parte da un quesito fondamentale: La musica può risvegliare le coscienze? Può rendere consapevoli? Gli Psychopathic Romantics ci sperano ancora. “Ci hanno sempre chiesto perché la band si chiamasse così. La curiosità si è spesso focalizzata su quale fosse la natura della nostra componente ‘romantica’. Forse dopo anni ne siamo venuti finalmente a capo: la verità è che siamo romantici perché crediamo ancora che la musica possa salvare il mondo.” La musica unisce, ed è proprio nell’unione che c’è una forza devastante, “The Gathering” appunto, l’unica che può contrapporsi alle vessazioni dei poteri forti, all’ingiustizia sociale, alle disuguaglianze e alle discriminazioni. Il singolo viene pubblicato a due anni di distanza dall’uscita del disco ‘Bread and Circuses’ proprio perché rappresenta un testo molto attuale e si fa veicolo di un messaggio forte e impattante. Il videoclip che accompagna il pezzo racconta di un Paese qualunque in cui si susseguono solo chiacchiere vuote e tanti “blah blah blah” in grado di tenere a bada un’intera comunità. Poi d’improvviso la musica riesce a far breccia nel pensiero di qualcuno “fuori dal coro” trasmettendogli messaggi in cui si riconosce, fornendogli risposte che cercava. Ce la farà? La chiave di lettura è che “è sempre la stessa storia” (“on and on it goes…”) tuttavia è necessario invertire la tendenza: sovversivi? No, Romantici Psicopatici. Il video prende vita in un insolito teatrino per burattini. I protagonisti sono uomini comuni interpretati da bizzarre marionette, realizzate con ‘mocio’ per pavimenti e palline da ping pong. Sullo sfondo si alternano differenti scenografie colorate realizzate su pannelli in legno e cartone. La regia è di Eliano Imperato, che già ha firmato le copertine degli ultimi due album della band, l’EP senza titolo (autoprodotto, 2014) e ‘Bread and Circuses’ (Freakhouse Records, 2015). “The Gathering” sarà presentato in anteprima il prossimo 21 aprile al Music Melody Bar di Napoli e il 22 aprile al Radio Zar Zak di Casapulla (CE). About Bulbart Label – BulbArtLabel nasce nel 2007 a Napoli come collettivo con l'intento di produrre, comunicare e diffondere buona musica attraverso l'organizzazione di concerti e la pubblicazione di dischi. Nel 2016 si trasferisce in pianta stabile a Milano per crearsi una dimensione di più ampio respiro. Oggi, dopo 500 concerti organizzati e 11 dischi pubblicati, BulbArtLabel porta avanti il suo progetto con l'obiettivo di diventare un punto di riferimento sulla scena nazionale.

21:25 20/04

di Redazione

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)