Mercoledì 14 Novembre 2018 - 7:41

In 1500 per "Tammurriata Rossa"

Le note coinvolgenti della tammorra, i balli popolari a ritmo di nacchere ma soprattutto il grande cuore di Napoli. Più di 1500 persone hanno sostenuto e applaudito a villa Domi  il secondo progetto di beneficenza di “Matti per la Birra”. Presentata la nuova Tammurriata Rossa, la birra artigianale ambrata realizzata nel birrificio Karma di Alvignano da persone con disagio psicosociale dall’Associazione Venti di Speranza.

Una festa che ha celebrato un lungo lavoro di squadra svolto quotidianamente dal gruppo di lavoro formato da riabilitatori, educatori, ed assistenti sociali della Cooperativa “ERA”  che come obiettivo primario l’affermazione dell’individualità dei pazienti, troppo spesso negata, stigmatizzata e chiusa dall’immobilismo istituzionale.

Il progetto nasce da un’idea della dr.ssa Marina Rossano coadiuvata dal gruppo di lavoro del CDR (Centro Diurno di Riabilitazione psicosociale) “Lavori in Corso”. “E’ la realizzazione di un sogno che da tempo avevamo e stasera questo sogno si è realizzato a pieno! Tantissimi amici, tantissimi soci e ex utenti. E’ una trasformazione significativa del diritto di cittadinanza quella che stiamo realizzando. Dopo questa presentazione la birra si potrà degustare nel corso di eventi che continueremo a fare per allargare il nostro progetto e si potrà reperire facendo sempre beneficenza contattandoci presso i nostri uffici o sulla nostra pagina Facebook”.

Il progetto ha permesso nel tempo l'ingresso di tutti i pazienti nell'associazione in qualità di soci con la conseguente polverizzazione dei ruoli. Un risultato significativo, in quanto l’inclusione sociale è uno dei principali obiettivi dell’associazione come dichiara la presidente Daniela Metitiero: “Un grande successo a villa Domi. Per sostenere il nostro progetto si sono mossi tanti amici, tanti sostenitori, tanti cittadini dal cuore grande. Tutto ciò ci regala grande energia che è la molla per andare avanti. Un progetto che non finisce qui ma che proseguirà perché noi ci crediamo e le oltre 1000 persone che stasera hanno degustato Tammurriata Rossa credono in noi e nel nostro sogno”.-

Ad animare la serata il concerto spettacolo a cura di Carlo Faiello e la Banda Dionisiaca con la partecipazione di Maurizio Capone, Gianni Lamagna, Patrizia Spinosi, Enzo Stentardo e i Tammurrianti. Presente anche il presidente del consiglio comunale di Napoli Alessandro Fucito: “In un momento nel quale la società civile e l’associazionismo fanno da apripista e da insegnamento alle istituzioni, “Matti per la birra” garantisce attenzione per chi rimane indietro, integrazione e soprattutto un futuro lavorativo. Un grande momento di creatività ma soprattutto di solidarietà”