Giovedì 21 Settembre 2017 - 17:43

Comune casertano sciolto per camorra

Deliberato dal Governo lo scioglimento di San Felice a Cancello

ROMA. Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell'Interno Marco Minniti, ha deliberato lo scioglimento dei Consigli comunali di San Felice a Cancello (Caserta), Laureana di Borrello (Reggio Calabria), Bova Marina (Reggio Calabria) e Gioia Tauro (Reggio Calabria), per accertati condizionamenti dell'attività amministrativa da parte della criminalità organizzata. La gestione degli Enti, già sciolti per motivi amministrativi, viene pertanto affidata -riferisce una nota di Palazzo Chigi- ad apposite Commissioni, a norma dell'articolo 143 del Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti locali. 

12:12 11/05

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici