Giovedì 18 Gennaio 2018 - 16:28

Addio a Fortunato Ehalrdo, decano dei commercianti del Vomero

Capodanno: commozione e cordoglio tra i tanti vomeresi che, nel corso di tanti lustri di attività, hanno avuto occasione di conoscerlo

Il Vomero dice addio a Fortunato Ehlardo, uno dei commercianti storici del quartiere. I funerali si sono svolti oggi. «Una notizia che sta destando profonda commozione e cordoglio tra i tanti vomeresi che, nel corso di tanti lustri di attività, hanno avuto occasione di conoscerlo – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Mi riferisco a uno dei decani dei commercianti del quartiere collinare, Fortunato Ehlardo, titolare del negozio di pelletteria ma anche di articoli da regalo, posto in via Luca Giordano, al civico 117, deceduto a 82 anni, dopo una vita dedicata al commercio. Oggi l'esercizio era chiuso,  in segno di lutto, con tanti vomeresi che si fermavano a leggere il manifesto funebre affisso sulle saracinesche abbassate». «Si tratta di una delle ditte più antiche se non addirittura la più antica del settore tra quelle ancora presenti al Vomero oggi - puntualizza Capodanno - Anche se, al momento, non sono reperibili notizie precise sulla nascita di quest'esercizio commerciale, ricordo, essendo nato proprio in uno dei fabbricati posti di fronte al negozio in questione, che l'attività è presente almeno dagli anni '50 del secolo scorso. Di certo oggi rappresenta uno dei pochi esercizi storici presenti in zona, dopo la scomparsa di tanti altri».

16:49 13/01

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale