Martedì 13 Novembre 2018 - 4:19

Non versano tassa di soggiorno per un milione, 133 indagati

È quanto emerso da una indagine della Guardia di finanza di Napoli sugli albergatori in Penisola sorrentina

NAPOLI. Hanno omesso di versare o ritardato il versamento agli enti locali della tassa di soggiorno, evadendo di fatto imposte complessivamente per circa un milione di euro. È quanto emerso da una indagine della Guardia di finanza di Napoli, delegata dalla procura di Torre Annunziata, su 133 strutture ricettive della Penisola sorrentina, tra Massa Lubrense, Sant'Agnello e Sorrento. Le irregolarità riguardano un periodo che va dal 2012 al 2016. In una prima fase, erano 5 i responsabili o gestori di strutture che se ne erano appropriati indebitamente, ma ulteriori accertamenti hanno scoperto responsabilità a carico di altri 128 indagati e sono venuti alla luce versamenti irregolari per 1.090.901 euro e versamenti mai corrisposti per 349.714 euro. 

13:14 12/07

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici