Mercoledì 16 Gennaio 2019 - 14:53

San Giovanni, i Silenzio si uniscono ai Mazzarella: è scoppiata la guerra

La doppia sparatoria: un botta e risposta in meno di 24 ore. Ipotesi vendetta trasversale per i venti colpi contro la pizzeria

di Luigi Nicolosi

NAPOLI. Pioggia di piombo a Napoli Est, spunta l’ipotesi della vendetta trasversale. Stavolta i killer della “mala” di San Giovanni a Teduccio hanno alzato il tiro. E lo hanno fatto sprigionando un volume di fuoco tale da recapitare ai diretti avversari un messaggio a prova di equivoco: «Il tempo di scherzare è finito». I 25 colpi di pistola esplosi nella notte a cavallo tra lunedì a martedì contro la trattoria-pizzeria “Zio Pacifico” sarebbero stati infatti un modo per attaccare, seppur indirettamente, l’egemone clan Mazzarella. Una vicenda intricata, che si sviluppa lungo il doppio binario di alleanze e parentele, e che per essere compresa fino in fondo va contestualizzata risalendo fino alla proprietà del locale in questione. La svolta, infatti, sta tutta qui.

CONTINUA A LEGGERE SUL ROMA IN EDICOLA O SUL GIORNALE ONLINE

12:31 24/05

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica