Martedì 18 Settembre 2018 - 22:54

Superenalotto a Santa Lucia, caccia al fortunato

Il titolare della tabaccheria De Vivo: «Difficile che si presenti qui»

di Francesca Di Lello

NAPOLI. Chi è il fortunato che ha vinto quasi un milione e mezzo di euro all’ultimo concorso del Superenalotto? Che la dea bendata abbia baciato Napoli è certo, ma adesso in via Santa Lucia, nei pressi della tabaccheria al civico 114 dove è stata registrata la mega vincita, è caccia al “Gastone”. 
 
TRE EURO PER UNA VINCITA MILIONARIA.
Con una schedina «2 pannelli» da tre euro esposta vicino al vetro l’ignoto giocatore dell’ultimo concorso ha sfiorato il Jackpot. La sestina esatta, infatti, non è stata centrata, ma il fortunello ha realizzato un 5 Stella da ben 1.293.939,75 euro e, con la stessa schedina, anche un 5 da 51.757,59 euro. E il premio, nel frattempo, vola a 34,5 milioni di euro. Nel frattempo sono in tanti a voler conoscere l’identità del vincitore. «Difficile che si presenti qui - dice il titolare del tabacchi in via Santa Lucia, 114, Vincenzo De Vivo - la schedina vincente è stata acquistata venerdì mattina verso le 10». Da qui le ipotesi su chi potrebbe essere il vincitore del bottino. In zona ci sono numerosi uffici professionali: tra Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania, e i numerosi studi di avvocati, notai e medici. Considerando l’orario lavorativo in cui è stato acquistato il biglietto vincente, si tenderebbe ad escludere possano essere dipendenti della Regione. Forse qualche esterno che frequenta Palazzo Santa Lucia, o, forse, un turista che ha tentato la fortuna durante il suo soggiorno napoletano. Insomma, è tanta la curiosità sull’identità del fortunato. Quella di via Santa Lucia 114, è una tabaccheria baciata più volte dalla fortuna. «L’ultima vincita al superenalotto c’è stata due mesi fa - continua il titolare della ricevitoria- Novanta persone hanno vinto 640mila euro, mettendo praticamente una somma di 7mila euro a testa».  

UNA TABACCHERIA FORTUNATA. E circa un anno e mezzo fa è stato il gioco del 10eLotto a premiare un giocatore che con solo 1 euro ha realizzato una vincita di 106.382,98 euro. Due anni prima, invece, alcuni dipendenti dell’Asl realizzarono nella stessa ricevitoria una vincita di oltre un milione di euro. In quella occasione circa 40 persone si spartirono 100mila euro a testa. 

20:06 15/05

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno