Venerdì 18 Agosto 2017 - 14:39

Tragedie in mare: 3 morti a Sorrento, Ischia e nel Cilento

Travolto dalle onde un 31enne, ex assessore del Pd a Volla. Salvata la fidanzata. Sulla spiaggia di Citara muore una 18enne napoletana del Rione Alto. A Santa Maria di Castellabate un 51enne perde la vita per salvare la figlia

SORRENTO. Tre tragedie del mare in Campania. Un ragazzo di 31 anni di Volla, Agostino Navarro, è morto annegato dopo essere stato travolto dalle onde mentre si trovava su una scogliera nel tratto di mare tra la Solara e la Pignatella, a Sorrento. L'uomo, che in passato era stato assessore e consigliere comunale del Pd a Volla, si trovava in compagnia della fidanzata quando all'improvviso, a causa del mare forza 4, i due sono stati travolti e trascinati in mare dalle onde. A dare l'allarme alcuni bagnanti che hanno assistito alla scena. Sul posto è giunta anche la Capitaneria di porto di Sorrento. Recuperati da un'imbarcazione privata i due sono stati trasportati sulla spiaggia di Puolo, dove ad attenderli c'era un' ambulanza del 118. La ragazza è stata rianimata mentre per il 31enne, apparso subito in gravissime condizioni, non c'è stato nulla da fare.

Il secondo dramma si è consumato in Cilento, a Santa Maria di Castellabate, dove Angelo Ferraioli,  51enne originario di Nocera Inferiore ed in vacanza nel comune cilentano, ha perso la vita nel tentativo di salvare la figlia 16enne che si era allontanata su un materassino e non riusciva a ritornare a riva. La ragazzina è stata poi salvata da alcune persone. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Agropoli. È una ragazza napoletana, infine, l'ultima vittima del mare: si tratta di Alessia Piatti, 18enne residente al Rione Alto, che è morta annegata, travolta dalle onde sulla spiaggia di Citara a Forio d'Ischia. La ragazza si trovava in vacanza sull'isola verde con delle amiche che non erano in sua compagnia al momento della tragedia. Dopo essere stato recuperato a fatica il corpo, i sanitari del 118 hanno tentato di rianimarla potendo tuttavia solo constatare che il decesso era già avvenuto.

16:10 11/08

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale