Lunedì 19 Novembre 2018 - 7:54

Dichiarata morta si risveglia all'obitorio

È quanto sarebbe accaduto ad una donna di Carletonville, in Sudafrica

Un incubo (quasi) diventato realtà: essere sepolti vivi. È quanto sarebbe accaduto ad una donna di Carletonville, in Sudafrica, se non si fosse 'risvegliata' all'obitorio dopo essere stata dichiarata morta in seguito ad un incidente stradale. Ad accorgersi che la donna era ancora viva, secondo quanto riferisce la 'Bbc', è stato un addetto della camera mortuaria che, durante i consueti controlli sui cadaveri, ha notato che respirava ancora. A quel punto la protagonista della 'resurrezione' è stata portata in ospedale e rianimata.

"Abbiamo bisogno di risposte", ha commentato un familiare, dichiarandosi "sotto choc". Intanto sulla vicenda è stata aperta un'inchiesta sebbene Gerrit Bradnick, il responsabile delle operazioni di emergenza medica, abbia sostenuto che "non esistono prove di negligenza da parte della sua compagnia". Non è la prima volta che in Sudafrica si verifica un caso del genere. Già sette anni fa un uomo di 50 anni si svegliò urlando in un obitorio di Capo Orientale mentre nel 2016 un uomo venne dichiarata morto ma il giorno successivo si scoprì che respirava ancora.

14:35 3/07

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale