Giovedì 13 Dicembre 2018 - 14:13

Sventato attentato contro Theresa May

Avevano un piano per far eslodere un ordigno e colpire la premier con un coltello

LONDRA. Due uomini compariranno oggi davanti ai giudici del tribunale di Westminster in seguito a un presunto complotto per uccidere Theresa May. Naa'imur Zakariyah Rahman, 20 anni, proveniente dal nord di Londra e Mohammed Aqib Imran, 21 anni, da Birmingham, sono stati accusati del reato di terrorismo.

Gli uomini sono stati arrestati il ​​28 novembre dagli agenti dell'antiterrorismo. Secondo quanto riferisce la Bbc, le accuse implicano un piano per far esplodere un ordigno davanti i cancelli di sicurezza di Downing Street e attaccare la premier con un coltello nel caos che ne sarebbe seguito.

La notizia arriva un giorno dopo un rapporto indipendente che aveva denunciato lacune da parte di polizia e servizi riguardo all'attentato di maggio alla Manchester Arena, in cui morirono 22 persone. E ieri il direttore dell'MI5, Andrew Parker ha riferito al Consiglio dei Ministri di almeno nove progetti di attentato significativi sventati dai servizi di sicurezza e dalla polizia britannica dopo l'attacco di Westminster, nel marzo di quest'anno.

15:19 6/12

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno