Venerdì 21 Luglio 2017 - 18:35

Trump sfida Kim, inviato sottomarino nucleare in Corea

Un funzionario Usa: dimostrazione di forza

WASHINGTON. Un sottomarino nucleare, l'USS Michigan, è arrivato in Corea del Sud per quella che, a quanto riporta la Cnn, un funzionario della Difesa Usa descrive come una "dimostrazione di forza nelle tensioni tra Stati Uniti e Corea del Nord". Tra l'altro, il sottomarino sbarca nella città portuale di Busan proprio nel giorno in cui la Nordcorea celebra il 85° anniversario della fondazione dell'Esercito Popolare.

La Naval Forces Corea ha smorzato i toni definendo l'arrivo del Michigan come una visita "di routine" utile a sottolineare l'alleanza tra Stati Uniti e la Marina della Corea del Sud. Ma la presenza del sottomarino nella regione, anche se non se ne prevede la partecipazione a esercitazioni, è destinata a mandare un messaggio forte a Pyongyang, in special modo dopo le dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti Donald Trump che annunciavano l'invio di una potente "armada" con tanto di sottomarini nucleari.

L'intero Senato americano sarà domani alla Casa Bianca per un briefing con il segretario di Stato Rex Tillerson e quello alla difesa James Mattis sulla crisi con la Corea del Nord. L'inusuale riunione si terrà nell'auditorium dell'Eisenhower Executive Office Building, ha reso noto il portavoce del Consiglio di sicurezza Michael Anton precisando che, anche se il Senato ha i suoi spazi, "il presidente ha offerto al leader della maggioranza repubblicana Mirch McConnell lo spazio come gesto di cortesia".

Ieri il presidente Donald Trump ha incontrato gli ambasciatori dei paesi del Consiglio di sicurezza dell'Onu per sottolineare l'intenzione americana di porre fine agli sforzi di riarmo nucleare e missilistico di Pyongyang. "Lo status quo della Corea del Nord è inaccettabile e il consiglio deve essere pronto a imporre ulteriori e più forti sanzioni contro i programmi missilistico e nucleare. La Corea del Nord è un grande problema per tutto il mondo ed è un problema che dobbiamo infine risolvere", ha affermato Trump.

Venerdì il segretario di Stato Rex Tillerson presiederà una riunione del Consiglio di sicurezza a livello di ministri degli Esteri per "discutere del modo di massimizzare l'impatto delle misure del Consiglio già in atto e per dimostrare la sua determinazione a rispondere a ulteriori provocazioni con nuove misure appropriate", ha spiegato il portavoce del dipartimento di Stato Mark Toner.

12:12 25/04

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale