Sabato 20 Ottobre 2018 - 17:50

«Sforbiciata ai ministeri», tensione nel M5S

Mentre si cercano le risorse per garantire le misure fiore all'occhiello del Movimento

Tensioni del M5S, mentre si cercano le risorse per garantire le misure fiore all'occhiello del Movimento, in primis reddito e pensioni di cittadinanza. Le voci di un taglio sui dicasteri a guida grillina si rincorrono a Montecitorio e rimbalzano nei capannelli dei parlamentari. A quanto apprende l'Adnkronos, in effetti, dal vicepremier Luigi Di Maio e dalla viceministra al Mef Laura Castelli sarebbe arrivata la richiesta a tutti i ministeri a guida grillina di un taglio di un miliardo - spalmato su tutti i dicasteri - per reperire le risorse necessarie.

Di questi, la 'sforbiciata' maggiore - ben 500 milioni di euro - andrebbe a toccare il ministero della Difesa, gli altri 500 milioni ricadrebbero su tutti gli altri dicasteri M5S, tra questi Infrastrutture, Giustizia, Salute. Toccando le strutture ministeriali e non i servizi, viene tuttavia assicurato. Ma la tensione nelle fila grilline è palpabile, tanto che c'è chi ipotizza che la riunione tra Di Maio e i suoi ministri in programma questa sera e rinviata a data imprecisata sarebbe saltata proprio per questa ragione.

19:52 10/10

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)