Venerdì 14 Dicembre 2018 - 19:52

Salvini: «Basta con insulti e veti. Pazienza è finita»

«Sento troppi insulti, non capisco Di Battista e non capisco Berlusconi»

“Sento "troppi insulti, non capisco Di Battista e non capisco Berlusconi" che "si mettono sullo stesso piano, invece di dare finalmente un governo a questo paese, per cancellare la legge Fornero, ridurre le tasse e espellere i clandestini". Lo dice Matteo Salvini, in diretta Facebook, parlando delle scintille tra M5S e Fi. "Fino a che continueranno gli insulti del mio alleato Berlusconi e del signor Di Battista non se ne esce", sottolinea Salvini.

"Non ritengo che ci siano eletti e elettori pericolosi, chi parla di voto sbagliato o pericoloso è irriconoscente nei confronti degli italiani e della democrazia, del loro buon senso", dice ancora il leader del Carroccio. "Faccio un appello: smettetela con gli insulti a vicenda, con le ripicche, i veti, i bisticci, le polemiche. Basta, non se ne esce. Se ciascuno fa un passo a lato, si costruisce, si lavora", aggiunge Salvini che conclude: "Non so voi, ma io sono ai limiti della pazienza".

16:36 14/04

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno