Martedì 30 Maggio 2017 - 3:40

Erin K fa tappa al MMB di Napoli

Domani  presenterà il suo lavoro discografico "Little Torch" 

Ancora un appuntamento dal respiro internazionale al MMB di Napoli (Vico I Quercia, 3). Il locale partenopeo ospiterà domani sul suo palco la cantante figlia del movimento anti-folk Erin K (vero nome Erin Kleh), che presenterà il suo lavoro discografico "Little Torch" accompagnata da una band di sole donne: le Ginger Bender composte da Jeanne Hadley (basso, cori e ukulele), Alessandra Di Toma (chitarra elettrica e cori) e Giulia Formica degli Julie Ant (batteria). Fedele alle sue origini artistiche, la bella cantate è riuscita a coniugare l’aggressività concettuale della scena punk con i suoni “acustici” della tradizione folk. Erin K si offre al pubblico con il singolo di debutto “Coins ” (incluso nel presente disco), che trova i favori della BBC e di parte della stampa specializzata, acchito che fa da preludio al suo primo “vero” disco “Little Torch”, dieci tracce per un lavoro (musicalmente) di delicato cantautorato femminile contenutistico, nel quale è presente anche un poco d’Italia, data la produzione artistica di Andrea Appino degli Zen Circus e la partecipazione di Roy Paci, Enrico Gabrielli, Simone Padovani (già batterista con Bobo Rondelli) e parte degli Zen Circus stessi. L’uscita di “Little Torch” è stata anticipata da tre video di altrettanti “singoli” tra i quali spicca il particolare “Assholio” e il suo maialino-unicorno (in copertina del CD) dove, nero su grigio, si animano in disegno esseri antropomorfi, all’occorrenza dalla testa di animale e dal corpo umano (e viceversa), o ibridi simili a una manticora tutta animale, in una rilettura a tratti Orwelliana dei ruoli sociali. Oltre il “video” di particolare impatto sonoro i restanti due singoli, l’incalzante “No Control” con le sue “orchestrazioni” in arrangiamento e la gentile “Pay to Pay”, brani che lasciano presagire, in uno con l’elegante e bella “figura” di Erin K, una calda e coinvolgente serata di musica sincera. Marco Sica

 

 

08:50 4/05

di Redazione


Inserisci un commento

Rubriche

ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
DIRITTI&LAVORO
di Carlo Pareto
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)