Mercoledì 18 Luglio 2018 - 22:03

Improvvisa scomparsa di Alfonso Russo, animatore musicale dei locali notturni

Un malore ha stroncato il dj che aveva 58 anni

NAPOLI. Sempre presente nel sodalizio più “in” di Napoli, il Circolo Posillipo, Alfonso Russo (nella foto) - scomparso ieri improvvisamente - allietava i presenti con la musica che solo un esperto dj poteva concepire: alle cronache già dal 2013 con quelle emozioni che suggellano i migliori ricordi di una serata conviviale al Circolo Posillipo, quando fece brillare con le note gli 88 anni del Circolo ed il primo brindisi con il presidente di allora Maurizio Marinella, favorendo fervore all’accattivante squadra dei rossoverdi. Alfonso Russo è venuto a mancare lasciando un segno indelebile, perché ad ogni occasione di festa o evento celebrativo che lo richiedeva, egli dava il via ad un happening nel segno dell’appartenenza e della voglia di stare insieme, perfettamente coordinato dal presidente Vincenzo Semeraro o dal consigliere alla cultura Filippo Smaldone. Le sue serate sono apparse sempre come l’immancabile alzabandiera che veniva dopo una premiazione o una semplice ricorrenza, a cui facevano seguito i premi e gli applausi indirizzati ai campioni del club, o ai semplici invitati di una serata estiva, e tutti lo ricordano come uno di loro, del Circolo Nautico Posillipo, dai responsabili, all’inossidabile nuotatrice master Nora Liello ed al mister Mario Ucchiello. Ogni festa dello sport era animata dal dj Alfonso Russo, e molti giovani hanno apprezzato l’incanto di una location in una cornice di sogno intersecata allo sballo della buona musica e dello sport sano e salutare come il nuoto ma non solo. Alfonso Russo aveva maturato l’esperienza di tanti locali di classe nella Napoli mondana come lo “Chez Moi”, e adesso il suo contributo prezioso alla notte si tramuta in un gravissimo lutto per tutta la città di Napoli: Alfonso Russo non c’è più lasciando il pianeta degli animatori della notte a solo 58 anni. Dj raffinato scelto anche per le feste e gli avvenimenti in altre location importanti della città, ma nello stesso tempo Alfonso è noto come uomo di grande cultura e di straordinaria simpatia. Indubbiamente lascia un vuoto incolmabile per i tantissimi amici e per la sua famiglia, ma tale onda di tristezza nasce ancor più mesta, quando viene improvvisamente data sui social e in pochi minuti si diffonde in tutta la città. I funerali si terranno domani nella chiesa dello Spirito Santo in via Manzoni. 

 

13:38 19/06

di Bruno Russo


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis