Domenica 21 Ottobre 2018 - 9:36

«Pronto, chi parla?»... «Sono il Matador»

Onore alla Francia che, vincendo il mondiale, s’è apparata con le due figure di mer… fatte nel corso della sfilata del 14 luglio: lo scontro tra le moto e le frecce tricolori ca parevene ‘e stelle filanti ‘e carnevale e… onore anche alla Croazia ma, particolarmente alla presidente Kolinda. Non vorremmo apparire sessisti ma... diciamocela tutta: chesta nun e' sulo nu femmenone; è un toccasana per l'umanità, un defibrillatore da pronto soccorso, una bombola d'ossigeno per asmatici, 'a brutta copia della Merkel, E ciò premesso, entriamo nel vivo di quello che più ci interessa: 'o Napule. Dela lo ha detto a chiare lettere: la piazza vuole Cavani; che debbo dire? Il Matador, il mio numero ce l'ha e, se è disposto a dimezzarsi lo stipendio, è il benvenuto. Ebbene, forse non ci crederete ma, la telefonata è arrivata e noi, con i potenti mezzi di cui disponiamo (non vi diciamo come) siamo riusciti ad intercettarla e ve la trascriviamo papale papale: Dela: «Pronto chi parla?» - Cavani: «Sono Edinson». – Dela: «Chi, Tommaso, quello che ha inventato la lampadina? Ma non eri morto?» - Cavani: «No presidente, non Edison... Edinson Cavani ». – Dela: «Ah il Matador?». – Cavani: «Precisamente! Ho ascoltato la sua conferenza stampa e l'ho chiamato». – Dela: «Bravo. Allora che mi dici riguardo lo stipendio? ». - Cavani: «Qui al PSG, prendo unmilionecinquecentomila al mese». - Dela: «Lo so. Ma se vieni al Napoli, quali sono le condizioni?». - Cavani: «Io avrei pensato centomila euro». – Dela: «Centomila???». - Cavani: «Sono troppi? Che ne dice cinquantamila? ». - Dela: «Cinquantamila???». - Cavani: «Sono troppi? Allora facciamo diecimila e non se ne parla più». - Dela: «Ok! Allora ti faccio un prepagato; prendi l'aereo e vieni giù». - Cavani: «L'aereo? Prendo il treno; perché deve spendere questi soldi? Lei ha già una famiglia sulle spalle, l'allenatore, il vice, il parco giocatori; i massaggiatori, i giardinieri, i custodi... anzi, sa cosa le dico? Visto che sta ristrutturando la sede di Castel Volturno, potrei dormire direttamente là... che dice?». Ovviamente abbiamo scherzato, seppur augurandoci che il Matador ritorni nel nostro Napoli e possiamo ammiralo fin dalla prima partita il 19 agosto... però c'è uno che non potrà ammirarlo: si chiamava Salvatore Caliano, era di Forcella, faceva il barista e per guadagnarsi qualcosina di extra, aveva accettato di pulire il lucernario sopra un'ascensore; il compenso non riguardava i milioni, bensì 35 schifosissimi maledetti euro... che non ha incassato e mai incasserà. Alla prossima

di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)