Sabato 16 Febbraio 2019 - 20:09

Gnocchi di spinaci e patate

INGREDIENTI 150 grammi di spinaci cotti e strizzati; 350 grammi di patate lesse; 2 tuorli d’uovo; 50 grammi di pecorino grattugiato; 150-200 grammi di farina “Tipo 1”; 150 grammi di pancetta arrotolata affettata crema pecorino 300 grammi di pecorino grattugiato bagnolese 1 mazzetto basilico e prezzemolo evo q.b. sale e pepe in grani

PREPARAZIONE Per realizzare gli gnocchetti verdi cuocere gli spinaci. Mondateli e, in una casseruola dai bordi alti, fateli lessare in poca acqua salata. In una teglia da forno cuocere le patate al sale grosso (meglio se tutte della stessa dimensione), mettendole a cuocerle con la buccia per 30-40 minuti. A cottura ultimata, scolate gli spinaci e strizzateli per bene, una volta cotti il loro peso si ridurra circa alla metà (circa 300 grammi). Una volta strizzati, mettete gli spinaci su un tagliere e tritateli con un coltello. Quando anche le patata saranno cotte, lasciatele intiepidire qualche istante e sbucciatele. Schiacciatele con uno schiacciapatate e disponete la purea ottenuta su un piano infarinato, unite quindi anche gli spinaci tritati. Salare il tutto amalgamate tuorli il grana e pepe poi aggiungete la farina fino ad ottenere un impasto compatto. Dividete l’impasto e formate dei filoni che dovranno avere lo spessore di circa 2-3 cm l’uno. Con un coltello o con un tarocco suddividete i filoni in tanti tocchetti che poi andrete a rigare dando la classica forma dello gnocco, facendo una leggera pressione sui rebbi di una forchetta per modellare gli gnocchi. Disponete gli gnocchetti verdi così preparati su un tavolaccio leggermente infarinato. Tenete da parte. Pancetta croccante. Adagiate la pancetta affettata media su di una teglia nella quale avrete messo un foglio di carta da forno e scaldate il forno a 165°C e lasciate cuocere la pancetta per circa 2 ore controllando di tanto in tanto che non bruci e tenete da parte. Calate gli gnocchi in un tegame capiente e largo con acqua bollente salata a piacere, versandoli pian piano. Mentre cuociono procedete con la preparazione della crema di formaggio. Grattugiate il pecorino bagnolese e raccoglietelo in una ciotola. Prelevate ora un mestolo dell’acqua di cottura e versatelo nella ciotola con il pecorino; amalgamate bene con un filo d’olio fino a creare una salsa cremosa e omogenea aiutandovi con le fruste a mano o un cucchiaio di legno per sciogliere bene il formaggio. Quindi aromatizzate con pepe nero da macinare al momento o schiacciarlo. Quando verranno a galla, scolate gli gnocchetti verdi con una schiumarola(conservando dell'acqua di cottura) e versatela all’interno della padella con un po’ di crema di pecorino. Mantecate con cura fino a quando legherà mescolando gli ingredienti aggiungendo man mano un po’ di crema di pecorino. Spolverare con manciatina di pepe. Se necessario versate ancora poca acqua di cottura, procedendo un poco alla volta fino ad ottenere la giusta consistenza. impiattate velocemente. Finire con gocciolone di crema di pecorino e pepe e la pancetta croccante.

di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno