Giovedì 17 Gennaio 2019 - 7:22

Saldi, in un giorno 10mila euro di multe a Roma

ROMA. Sconti e cartellini con doppi prezzi prima del via ufficiale dei saldi estivi. Lunedì al setaccio della polizia sono finiti molti negozi di abbigliamento nell'area di Roma ovest, con un bilancio di 10 mila euro di multe a fine giornata. Nel mirino della Task Force del Comando Generale il comportamento anti-concorrenziale di alcuni esercenti, che attivano vendite promozionali illegali prima della data del 4 luglio, inizio ufficiale dei saldi estivi. Numerosi gli esercizi controllati, ove solo nella giornata di lunedì ben 6 sono risultati positivi ai controlli, perché esponevano promozioni e cartellini con i due prezzi.

Nelle operazioni, che proseguiranno nei prossimi giorni in altre aree della città, gli agenti si presentano come normali clienti, chiedendo informazioni sui prezzi, alla ricerca di eventuali sconti promozionali, estendendo poi i controlli sugli altri documenti, pagamento dei tributi e autorizzazioni.

Le norme in vigore proibiscono qualsiasi vendita promozionale nelle sei settimane precedenti all'inizio dei saldi: i controlli degli agenti sono altresì mirati al controllo di sistemi di scontistica alternativi, quali offerte via sms o via web che nel meccanismo possano risultare di fatto veri e propri saldi mascherati

Queste operazioni della Polizia di Roma Capitale vogliono garantire il rispetto delle regole di concorrenza, contrastando comportamenti che di fatto danneggiano i negozianti rispettosi della legge. Le sanzioni per i "furbi" sono pesanti: i verbali vanno da 1.500 Euro a 13.000 Euro a seconda della gravità dell'illecito. Nella sola operazione di lunedì l'ammontare dei verbali complessivo è stato di circa 10.000 Euro. Nei prossimi giorni i controlli di estenderanno a numerosi punti della città.

Disastro Germanwings, la Lufthansa: «25mila euro per ogni vittima»

BERLINO. Un risarcimento di 25mila euro per ognuna delle 150 vittime del volo Germanwings schiantatosi lo scorso 24 marzo sulle Alpi francesi. È 'offerta della compagnia aerea tedesca Lufthansa, proprietaria della Germanwings, arrivata oggi ai parenti delle vittime. Una cifra che Christof Wallens, avvocato di 15 famiglie, giudica insufficiente. «Penso sia difficile che anche una sola delle famiglie accetti» questi soldi, ha dichiarato all'agenzia stampa Dpa il legale, specificando che questa cifra si somma ai 50mila euro per persona già pagati alle famiglie delle vittime dalla Lufthansa come assistenza nei giorni successivi all'incidente.

Abusò di minorenne, tre anni e mezzo all'ex portiere Sereni

OLBIA. Tre anni e sei mesi per violenza su minori. È la pena inflitta dal tribunale di Tempio al calciatore Matteo Sereni. L'ex portiere di Lazio e Torino era finito sotto inchieste dopo le accuse, lanciate nei suoi confronti dalla ex moglie, di aver abusato di una minorenne nell'estate del 2009 in una villa di Porto Cervo. I difensori di Sereni, che si è sempre detto innocente, hanno annunciato ricorso in appello. «Ho perso ogni fiducia nella giustizia. L'unica cosa che mi mantiene vivo è sapere che i miei figli conoscono la verità», Ha detto Sereni. «Si tratta di una sentenza gravemente ingiusta che ci ha molto sorpreso e che certamente appelleremo», hanno detto i legali di Sereni.

 

La lite, poi uccide il fratellastro
a martellate

PAVIA. Ha ucciso il fratellastro a martellate nel corso di un violento litigio. È accaduto a Samperone, frazione di Certosa di Pavia, domenica sera ma la denuncia di quanto è accaduto è stata fatta solo ieri a tarda ora. Secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri domenica sera scorsa il più piccolo dei due, classe 1975, un ragazzo con precedenti di droga, alcool e violenza è andato alla sagra di Villanterio con il cane. Lì si è ubriacato e ha litigato con altri avventori.

Qualcuno presente ha contattato il fratello maggiore, classe 1967, chiedendogli di intervenire, per riportarlo a casa. Il maggiore arriva, tenta di convincere il fratello a tornare a casa, si spintonano ma riesce solo a prendere il cane. Verso le 23 il fratello torna a casa e la lite riprende. Secondo il racconto del maggiore, il fratello più piccolo avrebbe preso un coltello dalla cucina e avrebbe cercato di colpirlo. A quel punto il più grande si sarebbe rifugiato nel box e avrebbe impugnato un martello, con il quale ha colpito più e più volte il fratellastro.

Poi è rientrato a casa lasciando il cadavere in garage, dove è rimasto per circa un giorno, fino all'arrivo dei genitori che erano stati fuori per il fine settimana. Sono stati i genitori a chiamare subito i carabinieri. Così l'uomo è stato fermato con l'accusa di omicidio volontario. Nella notte è stato interrogato alla presenza del suo avvocato e del magistrato Roberto Valli che ha assunto la direzione delle indagini.

Bus attraversa binari, tragedia sfiorata

ORISTANO. Tragedia sfiorata stamani sulla linea ferroviaria sarda per un autobus in mezzo ai binari tra le sbarre chiuse di un passaggio a livello. È successo intorno alle 8.30 di questa mattina fra Borore e Abbasanta (Oristano), quando un autobus di linea ha tentato di attraversare un passaggio a livello perfettamente funzionante e già in fase di chiusura per l’arrivo di un treno, rimanendo bloccato fra le barriere. La prontezza nell’azionare la frenatura d’emergenza del macchinista del Regionale 3950 - partito da Cagliari e diretto a Olbia – ha permesso al treno di fermarsi a circa 50 metri dall’autobus. Del fatto Trenitalia ha informato la Polizia Ferroviaria per l’identificazione del responsabile della gravissima infrazione. L’episodio, che avrebbe potuto avere conseguenze gravissime, è infatti da ricondursi al mancato rispetto dell’articolo 147 del Codice della Strada (Comportamento ai passaggi a livello).

Accusate di stregoneria, l'Isis decapita due donne

DAMASCO. Lo Stato Islamico (Is) ha decapitato due donne, per la prima volta dall'autoproclamazione del Califfato un anno fa, con l'accusa di ''stregoneria''in Siria. Lo denunciano gli attivisti dell'Osservatorio siriano per i diritti umani. «Lo Stato Islamico ha giustiziato due donne decapitandole nella provincia di Deir Ezzor ed è la prima volta che l'Osservatorio ha documentato donne che vengono uccise dal gruppo in questo modo» ha notato il direttore dell'Osservatorio Rami Abdel Rahman. Il gruppo di attivisti, che ha sede a Londra, ha precisato che le esecuzioni delle donne insieme ai loro mariti sono avvenute domenica e lunedì nella città di Deir Ezzor e di al-Mayadin nella Siria settentrionale. 

Evasione fiscale, la Nannini patteggia la condanna

MILANO. La cantante Gianna Nannini ha patteggiato un anno e due mesi di reclusione con la sospensione condizionale e con la non menzione nel casellario giudiziale nel procedimento milanese in cui era accusata di una presunta evasione fiscale da 3,75 milioni di euro. Sul fronte del contenzioso tributario, la cantante aveva 'fatto pace' con il fisco raggiungendo un accordo di risarcimento con l'Agenzia delle entrate.

Pm di nuovo all'assalto di Berlusconi

ROMA. È di sette milioni di euro la cifra che Silvio Berlusconi avrebbe versato a Ruby Karima per corromperla. È questa l'ipotesi accusatoria della procura di Milano che ha notificato l'avviso di chiusura indagini nei confronti di Berlusconi e di altre 33 persone, tra cui la stessa Ruby e molte delle ragazze che partecipavano alle serate di Arcore. L'ex premier, individuato come il «corruttore», avrebbe versato alle ragazze che partecipavano alle serate ad Arcore, in cambio del loro silenzio, oltre 10 milioni di euro e altre concessioni a titolo gratuito come case, spese mediche e doni «di elevato valore economico».

Roma, 16enne violentata a due passi dal Tribunale

ROMA. Una ragazza di 16 anni è stata violentata ieri sera poco prima della mezzanotte a Roma. La minore sarebbe stata avvicinata da un uomo nella zona di piazzale Clodio, dove si trova anche il Tribunale di Roma, e sarebbe stata violentata in un prato. Soccorsa, la giovane è stata trasportata al Gemelli. Sul caso indaga la Squadra Mobile.

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica